Il disturbo specifico dell’apprendimento DSA

Cosa sono i disturbi specifici dell’apprendimento (DSA)?

Questo disturbo riguarda un gruppo di disabilità in cui si presentano significative difficoltà nell’acquisizione e utilizzazione della lettura, della scrittura e del calcolo.
Comprende la Dislessia, difficoltà ad effettuare una lettura fluente; la Disortografia, difficoltà di scrivere in modo corretto da un punto di vista ortografico; Disgrafia, difficoltà di scrivere in modo fluido; Discalculia, difficoltà a comprendere ed operare con i numeri.

I disturbi dell’apprendimento riguardano soprattutto la scuola primaria, in quanto è il primo contesto in cui i bambini iniziano ad apprendere e a formarsi. Fondamentale è una diagnosi precoce, per cui è necessario un lavoro di equipe con diverse figure professionali specializzate. Spesso questo disturbo non viene riconosciuto subito e viene scambiato per disturbi di altro genere e/o per cattiva condotta, questo purtroppo fa si che il bambino viene lasciato in disparte.

Chi sono i bambini che soffrono di questo disturbo?
sono bambini intelligenti e in grado di imparare e apprendere qualsiasi tipo di informazione. Ciò che cambia rispetto ai bambini che non soffrono di questo disturbo è la modalità in cui apprendono.

Risorse?
Avere degli insegnanti che credono in loro e una famiglia che li sostiene sono le prime risorse fondamentali, oltre ad una diagnosi precoce.

Consulenza Psicologica individuale , di coppia e familiare. Sostegno alla genitorialità ed interventi psico-socio-educativi per l’infanzia e l’adolescenza

La dottoressa Valentina Tacchi condivide con AFD un’intervista sulla psicologia individuale , di coppia e familiare .

Lasciaci un like o condividi: